NO ALLO SCOMPUTO SE IL MINISTERO NON PROVA GLI IMPORTI PERCEPITI

13.02.2015 17:04

NO ALLO SCOMPUTO SE IL MINISTERO NON PROVA GLI IMPORTI PERCEPITI

Il Tribunale Ordinario di Roma ha depositato in questi giorni una sentenza favorevole ad un soggetto difeso dall'avv. Emanuela De Rossi il quale, a causa delle emotrasfusioni ricevute quarant'anni prima, ha contratto l'epatite C.

Il Giudice ha riconosciuto la responsabilità del Ministero della Salute per il contagio occorso all'attore nonostante le trasfusioni fossero anteriori sia alla scoperta dei virus HBV che HCV.

Inoltre, il Tribunale romano, in tema di indennizzo, non ha accolto la richiesta del Ministero di sottrarre quanto percepito dal danneggiato a titolo di indennizzo in quanto si è limitato a chiedere lo scomputo senza quantificare gli importi effettivamente percepiti dal danneggiato.

Argomento: NO ALLO SCOMPUTO SE IL MINISTERO NON PROVA GLI IMPORTI PERCEPITI

scomputo

Maria 14.04.2015
Buongiorno avvocato, non capito se la sentenza è favorevole o no. Cosa succede se il ministero prova gli importi percepiti?

R: scomputo

Avv. Emanuela De Rossi 15.04.2015
Gentile Signora, purtroppo l’orientamento giurisprudenziale attualmente dominante prevede la scomputabilità dell’indennizzo percepito dalla somma riconosciuta a titolo di risarcimento danni. Capita sovente che l’amministrazione convenuta eccepisca genericamente detto scomputo. In alcuni casi diversi Tribunali d’Italia hanno respinto la richiesta affermando la necessità di dimostrare l’esatto ammontare della somma che si chiede di sottrarre.

Nuovo commento

Perchè rivolgersi a noi ?

Normalmente un comitato spontaneo indirizza l'assistito presso il medico  e presso l'avvocato; lo studio legale indirizza presso il medico legale (non specialista epatologo); il medico legale indirizza presso l'avvocato. 

Il nostro studio offre le competenze congiunte ed integrate dell'avvocato e dell'epatologo.

E' l'unico studio in Italia  in grado di offrirti contemporaneamente assistenza legale e consulto specialistico epatologico, notizie sulla giurisprudenza e lavori scientifici sulla epatite C o sulla epatite B.

Vedi anche il sito www.epatologia.org


Per incontrarci

Hai contratto infezione da virus dell' epatite B o C a seguito di trasfusioni o per cause iatrogene ? Ritieni di aver diritto ad indennizzo, risarcimento o indennità ? Per concordare un incontro congiunto con l' Avvocato e l' Epatologo puoi contattarci con le seguenti modalità:

- telefonicamente (06 7963449)

- tramite mail: info@studiolegalederossi.it.

 

COMUNICAZIONE AI LETTORI

 

I testi, le informazioni e tutti i dati pubblicati nel presente sito hanno scopo esclusivamente informativo.
L'autore, pertanto, non ha alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e natura o per qualunque danno diretto o indiretto derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni qui pubblicate.

Contatti

Studio epatologia legale Ciampino (Roma) -cap 00043-
Via Genova n. 12
tel./ fax 06.7963449 info@studiolegalederossi.it